Home four ES Magazine Comunicati Avvio di stagione molto promettente per Giorgia Marchet
Avvio di stagione molto promettente per Giorgia Marchet PDF Stampa E-mail

fshare}

Due buoni piazzamenti alle prime due prove degli Internazionali d'Italia Series

web2

(Giorgia Marchet in gara a Milano)

C'erano molti dubbi dopo il lungo inverno di preparazione ed i diversi cambiamenti avvenuti. Una categoria quella delle Under23 in cui molte gare si disputano in categoria Open quindi con le Donne Elite più esperte, materiali diversi come la nuovissima full Lapierre XR 629 modificata da FOUR ES Racing Team con i componenti prodotti da FSA e Formula testati per le competizioni XCO di massimo livello, nuovi pogrammi di allenamento come sempre studiati da Alessandro Arabia per salvaguardare una graduale crescita dei ragazzi.

 

Insomma nulla faceva presagire a quanto accaduto in queste due prime prove!

Dopo un assaggio avuto alla gara di esordio stagionale a Verona del 4 marzo (1^ prova degli Iternazionali d'Italia Series), conclusa con un ottimo 10° posto Open e 5° tra le Under23, sapevamo che a Milano la concorrenza da battere sarebbe stata ancora più quotata.

 

web1

(Giorgia Marchet in gara a Milano)

 

La starting list poteva mettere timore a molti: medaglia d'argento di Rio 2016 la Polacca Maja Wloszczowska, pluricampionessa del mondo la Svizzera Jolanda Neff, ex Campionessa Europea tra le Junior la Svizzera Alessandra Keller,  pluricampionessa del mondo XCE la Svizzera Katrin Stirneman, vincitrice di una coppa del mondo la Slovena Tanja Zakelj e poi tutte le migliori italiane tra le quali la ex campionessa del mondo junior Martina Berta.

 

Obbiettivo semplice: non farsi doppiare e fare meglio possibile! Inizia la gara che Giorgia conduce in modo esemplare, forte delle molte esperienze maturate in prove all'estero nelle scorse stagioni e seguendo alla lettera i consigli dalla feed zone del coach Arabia. Lascia che le avversarie si sfoghino nei primi giri mantenendo un passo regolare che la porta a ridosso delle migliori Italiane. Al penultimo passaggio il coach Arabia le ricorda di rimanere controllata fino all'ultimo giro. Così fa e nell'ultima tornata aumenta il ritmo, scrollandosi di dosso alcune avversarie ed andando ad insidiare la posizione di Martina Berta.

Alla fine conclude al 17° posto tra le Open, purtroppo di poco fuori dalle posizioni che assegnano punti UCI, e 7^ tra le Under23 molto vicina a tutte le migliori italiane.

 

web3

(Giorgia Marchet soddisfatta a fine gara abbraccia Jolanda Neff)

 

"Ho fatto quello per cui sono stata programmata" risponde con semplicità Giorgia.

Non si può nascondere la soddisfazione del coach Alessandro Arabia che da tre anni la sta conducendo in un percorso di graduale crescita e specializzazione nella disciplina del Cross Country Olimpico.

 

Grande soddisfazione da parte di tutti gli Sponsor che vedono in questi successi il frutto delle risorse messe a disposizione.

 

"Giorgia è l'esempio che tutti vorremmo avere in squadra" dice Arabia "una ragazza simpatica, semplice, senza grilli per la testa, che ama lo sport e per questo cerca di metterci sempre il massimo dell'impegno. FOUR ES Racing Team è impegnata quest'anno con alcuni altri ragazzi promettenti ai quali speriamo di poter trasmettere tutte le nozioni che Giorgia ha saputo non solo apprendere ma mettere in pratica con ottimo profitto".

 

Ricordiamo che FOUR ES Racing Team quest'anno organizzerà a Castelbrando anche due training camp per categorie U15 e U17 (tutte le info nella nostra pagina facebook), i Campionati Italiani Eliminator e la semifinale del Campionato Italiano Giovanile di Società.

 

Banner-Web-Campionato-Itali


 

 

 
Banner
Copyright © 2017 by S2 On Line P.iva 04046690261 per four ES Project. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Usiamo cookies per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza nell'usarlo.Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso - We use cookies to improve our website and your experience in using it. Continuing on this site you authorize their use. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information