Home four ES Magazine Comunicati Stagione da incorniciare
Stagione da incorniciare PDF Stampa E-mail

Share

Per Andrea Menichetti e Giorgia Marchet un 2017 da incorniciare!

podio-openm  podio

 

(Andrea Menichetti Campione Italiano e Giorgia Marchet sul podio a Graz)

 

Dopo aver conseguito la qualificazione per la Coppa del Mondo nelle rispettive specialità, i nostri due atleti di punta sono tra le rivelazioni del 2017 nella mountainbike nazionale, avendo conquistato un titolo Italiano (Andrea Menichetti) e numerosi successi internazionali (Giorgia Marchet).

Nell'anno degli esami di maturità per entrambi, gli obbiettivi che avevamo prefissato  quest'inverno erano prudenti, ben consci che l'impegno scolastico avrebbe potuto influire molto sul tempo disponibile e la concentrazione da dedicare allo sport.
Probabilmente una corretta programmazione degli obbiettivi, combinata al sistema di allenamento che da tre anni i ragazzi seguono fortemente basato su qualità e non su quantità, ha permesso loro di tenere testa su tutti i fronti,  conseguendo ottimi profitti scolastici e che straordinari risultati sportivi.

finale

(La finale di Marsiglia)

Andrea è uno specialista del Cross Country Eliminator (XCE), la specialità sprint della mountainbike. In questi tre anni alla FOUR ES ha seguito un programma mirato ad incremetare le sua doti di esplosività e concentrazione, fattore determinante per le abilità tecniche espresse ad alta velocità. Già in ambito giovanile queste caratteristiche erano state notate dalla Nazionale, quando giunse secondo al Campionato Italiano Giovanile XCE. Considerato l'esiguo numero della specialità in Italia quest'anno ha preso parte a prove di alto livello anche all'estero, sia per fare esperienza sia per avere un riferimento sul livello di preparazione raggiunto. Prima 4° a Marsiglia poi 13° in Coppa del Mondo a Volterra, ha potuto incorciare le lame con alcuni tra i migliori specialisti della disciplina sul piano Europeo uscendone sempre a testa alta (entusiasmante il duello in Coppa del Mondo - andato anche su Bike Channel - con il tedesco Simon Gegenheimer - vice campione del mondo).

 

lotta

(Il duello con il vice campione del Mondo a Voltterra)


Nonostante aver ceduto lo scettro di Campione Regionale a causa di un malinteso con un avversario mentre erano a condurre la finale, le esperienze fatte sono state messe a frutto nel migliore dei modi vincendo il titolo di Campione Italiano XCE proprio a Castelbrando lo scorso 24 giugno.
Va poi considerato che Andrea è appena entrato nella categoria Under23 e che nelle sue gare la categoria è unica, per cui il confronto è con atleti Elite ben più esperti.
Ora la speranza è di vederlo tra i convocati ai Campionati Europei di fine luglio a Darfo Boario Terme. Comunque la sua stagione continuerà con altre gare di Coppa del Mondo nel mese di settembre.

"E' stata una grande esperienza dal punto di vista umano e professionale." dice Alessandro Arabia che prepara Andrea da tre anni "Studiare le caratteristiche di Andrea per capire come incremetare le già elevate doti di forza esplosiva è stato coinvolgente. Arrivare poi ad ottimizzare i materiali in dotazione, grazie alla collaborazione con i nostri straordinari partner tecnici, ci ha ermesos di trasferire tutti i progressi ottenuti sul piano atletico al mezzo e di conseguenza alla prestazione in gara. E' stato entusiasmante. Continueremo a perfezionare il sistema di allenamento ed i materiale per portare Andrea al confronto con gli avversari tra i più quotati al mondo. Certamente tutto questo rimarrà un patrimonio che FOUR ES sta già mettendo a disposizione dei ragazzi appena entrati e dotati delle medesime capacità di Andrea".

 

Giorgia è un'atleta da Cross Country Olimpico (XCO), una delle specialità più complesse da allenare perché necessità di capacità atletiche e tecniche elevatissime che devono esprimersi in gare che durano fino un'ora e mezza.
Anche Giorgia quest'anno è appena entrata nella categoria Under23 con gare più lunghe e confronto con avversarie più esperte (in Italia compete in categoria unificata per cui contro le Elite).

Podio-openf

(quarto posto assoluto a Vrtojba - Slovenia)


Nel corso degli anni di formazione in FOUR ES Giorgia è stata coinvolta in un programma di allenamento personalizzato, incentrato su particolari esercizi. Allenamenti corti ma molto aderenti al modello di prestazione richiesto nel Cross Country Olimpico l'hanno pian piano portata a migliorare queste caratteristiche, curando anche gli aspetti tecnici. Un primo anno totalmente dedicato a migliorare la guida in ongi condizione, un secondo per incrementare le capacità atletiche della salita e un terzo anno di lavori mirati per mantenere ed incrementare quanto costruito in precedenza. Tutto questo lavoro non è stato casuale ma frutto di un lavoro di equipe che, partendo da dati precisi forniti dal nostro laboratorio di riferimento per i test e la biomeccanica, è poi passato a programmi nutrizionali aderenti con la periodizzazione degli allenamenti per conseguire i necessari incrementi nei watt/kg senza spremere il suo fisico con volumi di allenamento, per arrivare in quest'ultimo anno ad eseguire dei lavori di alta specializzazione che rappresentano il primo passo verso le nuove metodiche che potranno essere attuate. Anche in questo caso la collaborazione con i partner ha permesso di mettere a disposizione dell'atleta soluzioni adatte alle caratteristiche sempre più tecniche dei percorsi XCO (in particolare quelli di Coppa del Mondo o delle gare all'Estero), per questo l'adozione nel 2017 di una mountain Lapierre XR 626 full, modificata per raggiungere il ragguardevole peso di circa 10,6kg.
Crediamo non occorra aggiungere molto altro essendo i risultati scritti nelle classifiche delle gare: terza nella classifica finale degli Internazionali d'Italia Series, terza assoluta nella gara Internazionale C1 di Graz, 11^ nella prova di Coppa del Mondo di Albstadt (Germania).
Si presenta ora al Campionato Italiano XCO di Genova come una tra le atlete accreditate per il podio ed anche per le la speranza è di vederla in maglia azzurra agli Europei di Darfo Boario Terme.

 

cdm

(Coppa del Mondo ad Albstadt)


"Giorgia è un'atleta particolarmente dotata dal punto di vista fisico e caratteriale." dice Alessandro Arabia che la segue nella preparazione da tre anni "Quest'anno i risultati ottenuti sono al di sopra di ogni previsione. Eravamo partiti con l'obbiettivo di qualificarci per la Coppa del Mondo della Val di Sole e questo traguardo è stato polverizzato già ad Aprile. Lo stato di forma raggiunto e gli ottimi risultati in Slovenia e Austria, sapendo poi del necessario stop per gli esami di maturità, abbiamo deciso di anticipare l'esordio in Coppa del Mondo andando alla prova di Albstadt in Germania a fine maggio. Sappiamo bene che ogni gara fa storia a se ed ora ci attendono i Campionati Italiani XCO di Genova. Ci siamo preparati bene per questo importante appuntamento, tralasciando per motivi legati allo studio le prove di Coppa del Mondo di Vallnord e Lenzerheide. Nella mountainbike i pronostici non trovano spazio, si lavora sodo per migliorare cercando di raccogliere nelle gare importanti ciò che serve per andare avanti. L'esperienza vissuta con Giorgia è stata ed è tutt'ora una continua sfida. Atleti competitivi che via via si qualificano non danno spazio ad improvvisazioni da parte di chi li segue sia sulla preparazione sia sui materiali, per questo bisogna essere in anticipo proponendo soluzioni semplici ma efficaci."


Una considerazione finale di Arabia "Il sistema adottato per seguire questi ragazzi è fortemente incentrato sulle tecnologie informatiche. Aver codificato tutto fin dall'inizio eha permesso di registrare gli effetti prodotti da ogni allenamento adottato, costituendo oggi un patrimonio fondamentale per continuare a seguire al meglio i ragazzi del team ed impostare il lavoro per cercare di dare loto un futuro come atleti sempre più competitivi in discipline dove il livello competitivo è sempre più alto".

 

 adrop

(Albstadt Drop)

 

In attesa di cogliere la ciliegina sulla torta di questo 2017 fantastico, la FOUR ES già da molti mesi sta guardando avanti, preparando per il 2018 una nuova grande sfida che sarà svelata a settembre.

 

Per ora non si può che essere grati a tutti i nostri sponsor, partner, le famiglie dei nostri atleti e gli atleti stessi che con il loro impegno e sacrificio hanno portato i colori della FOUR ES sui gradini più alti dei podi nazionali ed internazionali.

 


 

 

 
Banner
Copyright © 2017 by S2 On Line P.iva 04046690261 per four ES Project. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Usiamo cookies per migliorare il nostro sito web e la tua esperienza nell'usarlo.Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso - We use cookies to improve our website and your experience in using it. Continuing on this site you authorize their use. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information